giovedì 5 aprile 2012

MILANO, COMASINA

Nella civilissima Milano succede che al processo contro la cosca della 'ndrangheta, quella che ha incendiato l'impianto sportivo Iseo, i testimoni ritrattino, perché hanno paura.
La metastasi è sotto i nostri occhi. Teniamoli bene aperti.