giovedì 11 luglio 2013

CDZ9 - 74/75

INDICE

ISCRIZIONE ALL'ALBO ZONALE DELLA ASSOCIAZIONI
INTITOLAZIONE NUOVI GIARDINI IN VIA POZZOBONELLI
INIZIATIVE
MOZIONI
PROBLEMATICHE MERCATI SCOPERTI ZONA 9
PARERI

ISCRIZIONE ALL'ALBO ZONALE DELLA ASSOCIAZIONI
Iscrizione all'Albo Zonale dell'Associazione Metaeducazione

INTITOLAZIONE NUOVI GIARDINI IN VIA POZZOBONELLI
Il giardino appena inaugurato in via Pozzobonelli verrà intitolato alla memoria di Maria Peron e Suor Giovanna Mosna - infermiera e partigiana della Resistenza:

Maria Peron: infermiera e partigiana che operando nel reparto di chirurgia all'ospedale di niguarda collaborò nell'organizzazione clandestina interna alla struttura e permise l'espatrio di ebrei e prigionieri politici. Scoperta fuggì in val d'Ossola dove organizzò un centro di pronto soccorso mobile sui monti.

Suor Giovanna Mosna: Caposala della divisione Ponti dell'Ospedale di Niguarda, curò partigiani e perseguitati politici inventando soluzioni di ogni genere per far fuggire ammalati, trasmettere messasggi e raccogliere confidenze. In accordo con i medici organizzava terapie per rialzare le temperature febbrili, per aggravare fittiziamente casi clinici, in modo da guadagnare tempo e consentire fughe.

INIZIATIVE
Colori e scritte per la legalità - Associazione La Lanterna Onlus
Progetto rivolto a ragazzi di fascia d'età compresa fra i 15 e i 18 anni. Ha come obiettivo finale quello di realizzare un murales su un muro pubblico ad Affori sul tema della legalità. Il murales diventa occasione di riflessione sul tema della legalità, su quello che è legale "per me" e quello che è legale secondo la legge italiana, uno scarto che spesso in età adolescenziale è poco compreso e può portare a compiere, inconsapevolmente, azioni illegali.
Patrocinio gratuito

Diffusione di progetti educativi - Associazione Metaeducazione
Ampliamento della medesima attività per i giovani ragazzi dai 14 ai 19 anni all'interno dello spazio denominato ex-PSI presso Villa Litta.
Tale attività di supporto allo studio e di sviluppo dei talenti, destinate in modo particolare a bambini e ragazzi in età di obbligo scolastico, hanno preso inizio nel febbraio 2012. L'Associazione chiede di estendere la propria attività in una fascia d'età diversa per percorsi di rimotivazione allo studio, di sostegno allo studio con percorsi per favorire l'acquisizione di un metodo valido di apprendimento e di un approccio "positivo" alla didattica. Accanto a queste attività con i ragazzi si vuole proporre momenti di incontro, riflessione ed approfondimento fra adulti (genitori, insegnanti, educatori) sul tema dell'adolescenza, delle problematiche relazionali, ecc.
Patrocinio gratuito

Dal cinema nuovi sguardi sulla società multiculturale, per una città aperta, solidale, accessibile - C.O.E. Associazione centro orientamento educativo ong onlus
Le azioni del progetto prevedono proiezioni di cortometraggi e lungometraffi di registi originari dell'Asia, Africa, America Latina, selezionati al Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina. Alle proiezioni seguiranno dibattiti e approfondimenti.
Gli incontri saranno l'occasione anche per veicolare informazioni alle comunità in merito ai servizi reperibili sul territorio, verrà prodotto materiale cartaceo dei servizi e delle realtà presenti in Zona tradotto in diverse lingue, al fine di una informazione fruibile ed efficace.
Per rendere inoltre fruibile il materiale filmico e il patrimonio culturale del Festival del ICnema verrà lasciato un pacchetto di DVD e del materiale informativo per la circuitazione nelle biblioteche della Zona.
Patrocinio gratuito

NIGUARDA NOI - Farsi Prossimo
Concessione di uno spazio multiuso, a titolo gratuito, a favore di Consorzio Farsi Prossimo, per la realizzazione, nell'ambito del progetto denominato NIGUARDA NOI, di laboratori per assistenti familiari e per gli anziani assistiti dagli stessi.

Eventi su aree extra mercato - Litinera
Dal 25 al 27 settembre 2013 - piazza 25 Aprile - "Festa dell'uva"
dal 28 al 30 ottobore 2013 - piazza Maciachini angolo viale Marche - "Sagra dei funghi"
dal 1 ottobre al 3 ottobre 2013 - fermata MM3 Dergano - "Sagra delle castagne"
dal 4 al 6 ottobre 2013 - MM3 Affori centro - "Sagra dei formaggi"

durante le giornate della manifestazione sarà previsto anche lo svolgimento di diversi eventi paralleli d'intrattenimento rivolti a bambini, adolescenti e adulti, coinvolgendo commercianti e artigiani oltre che Associazioni e Coop sociali della Zona.
Patrocinio gratuito

MOZIONI
Si chiede di chiedere al Sindaco Giuliano Pisapia e all’Assessore all’Educazione ed Istruzione Francesco Cappelli:
di invitare la nuova Giunta Maroni ed il Consiglio Regionale a rivedere con urgenza, coinvolgendo le opposizioni,  il sistema dote scuola che così come strutturato agevola palesemente le famiglie che optano per la scuola paritaria;
di invitare la nuova Giunta Maroni ed il Consiglio Regionale a riformulare totalmente i criteri per l’assegnazione dei contributi, favorendo le famiglie con redditi più bassi e numerose e introducendo fra le spese rimborsabili quelle attualmente escluse e che di fatto precludono ai contributi tutti coloro che frequentano le scuole gestiste da Istituzioni Pubbliche;

Si impegna il Presidente della Zona 9 a farsi promotore presso il Sindaco e la Giunta del Comune di Milano al fine di far chiedere al Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di sospendere il "bonus maturità", in attesa di individuare un meccanismo che garantisca omogeneità di valutazione sul territorio nazionale

Si chiede all'Assessore all'urbanistica Ada Lucia De Cesaris e al sindaco Giuliano Pisapia che si facciano carico di istituire un tavolo, al quale possano partecipare i comitati e le associazioni interessati, riguardo la vicenda di Bovisa Gasometri.

PROBLEMATICHE MERCATI SCOPERTI ZONA 9 
(Comasina - Ippocrate -Litta Modigliani / Affori - Gaeta - Sand / Niguarda)
La Commissione commercio ha convocato tre sopralluoghi nei mercati scoperti di Affori, Comasina e Niguarda. Si sono evidenziate le seguenti criticità, al fine di trovare soluzioni che portino importanti presidi commerciali ad una situazione di normalità o comunque di assunzione di buone pratiche per la soluzione delle questioni in essere.

Mercato Comasina
Criticità
  • Abusivi presenti in tutto il mercato in numero elevato, circa 40. Viene riportata anche un rissa per contendersi uno spazio;
  • Segnaletica orizzontale che identifica le postazioni poco evidente e in alcune zone assente;
  • In buona parte del mercato le bancarelle non rispettano le misure e su via Ippocrate non c'è lo spazio per il passaggio dei mezzi di soccorso come pure è difficoltoso il passaggio dei pedoni;
  • All'incrocio tra via Ciccotti e Ippocrate sono presenti gazebo abusivi;
  • su via Litta Modigliani i banchi riducono e rendono difficoltoso il passaggio dei pedoni sul marciapiede e il transito di autobus e auto sulla strada, in quanto camion e cassette invadono la sede stradale;
  • La fermata dell'autobus è spesso inutilizzabile per la presenza di banchi e camion abusivi;
Proposte
  • In attesa del ripristino dei lavori per l'edificazione sull'area FNM Affori, si propone di valutare comunque lo spostamento del mercato su via Ciccotti, recuperando lo spazio perso in prossimità dell'area cantiere FNM, utilizzando l'area antistante l'ingresso del P. Pini all'incrocio con via Ciccotti;
  • Si ipotizza inoltre la proposta di una raccolta differenziata come sul mercato di Papiniano / Kramer, verificando quale sia lo spazio necessario per la sistemazione dei containers;
  • Nella proposta di dislocazione su via Ciccotti si propone di sistemare la categoria merceologica degli alimentari sulla destra in direzione FNM Affori al riparo dal sole;
  • Si pianifica un nuovo sopralluogo con la presenza dell'ispettore del mercato e della polizia municipale. E' necessaria la sistemazione dei banchi del pesce in prossimità di tombini e con canale di scarico delle acque in fogna;
Mercato Val di Ledro
  • Il numero elevato di ambulanti non permette di avere un passaggio tra furgoni e camion posteggiati dietro le bancarelle in quanto la loro lunghezza è spesso superiore i 3.50 m;
  • In via Paolo Rota sarebbe auspicabile delimitare un'area di parcheggio dei mezzi degli ambulanti per il giorno del mercato per evitare che i mezzi vengano posteggiati sui marciapiedi, occludendo completamente il passaggio dei pedoni dell'uscita di un condominio;
  • Sarebbe inoltre da considerare la possibilità di chiudere via Rota all'incrocio con Via Ornato per permettere solo il passaggio in auto solo ai residenti;
Mercato Affori / Via Gaeta
  • Si percepisce la necessità di una ridefinizione degli spazi con segnaletica orizzontale per identificare l'area di dislocazione dei banchi e degli automezzi;
  • In via sand dopo l'incrocio con via Gaeta i banchi vengono posizionati fuori dagli spazi previsti (a sinistra entro le strisce blu, a destra sul marciapiede) per lasciare un passaggio sulla strada di 3,50 m;
  • L'ingresso della scuola Sand in via Sand viene occupato dai mezzi degli ambulanti. Si propone l'istallazione di archetti;
  • La pavimentazione su via Sand dall'incrocio con Gaeta verso via Iseo è dissestata, presenta numerose buche pericolose per i pedoni che frequentano il mercato;
  • L'acqua utilizzata dall'ambulante dei generi ittici stagna sotto il banco producendo odori e fanghiglia (incrocio via Sand, via Gaeta);
  • L'area all'angolo fra via Regaldi e via Sand è sempre occupata da auto parcheggiate che non permettono la dislocazione di ambulanti tipo "battitore";
  • Si chiede una maggiore presenza dell'annonaria per gli abusivi presenti in prossimità di via Gaeta 3/A, via Gaeta 5 e via Sand dall'incrocio con via Gaeta verso l'incrocio con via Bembo;
  • Si chiede di valutare la possibilità di spostare il pollivendolo dall'angolo con via Ivrea deve è presente l'ingresso alla scuola elementare (ad es. all'angolo tra via da Seregno e via Gaeta);
  • Lo scivolo dei disabili in prossimità di via Gaeta 5 viene occupato dagli ambulanti presenti rendendone difficoltoso l'utilizzo;
  • Il passo carrabile della scuola di via Iseo all'incrocio tra via Gaeta e via Sand è occupato da ambulanti;
  • Per l'ambulante posizionato su via Sand verso via Astesani si chiede di creare un parcheggio riservato in giorno di mercato. Il mezzo dell'ambulante viene parcheggiato sul marciapiede occupando buona parte della carreggiata stradale riducendo a molto meno di 3.50 m. il passaggio;
PARERI
Parere sulla proposta di assegnazione di nuove concessioni di tipo extramercato su area pubblica:
  • Viale Pirelli-Beccaro - Parere negativo, in considerazione della presenza fissa di autonegozio che tra l'altro ha creato numerosi problemi, già segnalati, di ordine pubblico e di sicurezza dell'area;
  • Affori Centro MM3 - Parere positivo per chiosco di somministrazione alimentare, con richiesta di controllo e gestione dell'area attigua del campo di bocce. Si chiede di metterlo nelle vicinanze della parte Nord - limitrofa all'autosalone;
  • Via Melchiorre Gioia - parere negativo in quanto nelle vicinanze si trovano numerosi esercizi commerciali con identica offerta merceologica;
  • Piazzale Istra lato est, parere negativo in quanto al lato ovest della piazza è già presente un chiosco di somministrazione alimentare;
  • Bignami MM Lilla - parere positivo per chiosco con somministrazione alimentare;
  • Viale Affori, Parco di Villa Litta - parere positivo per chiosco di somministrazione alimentare, in considerazione comunque di orari limitati all'apertura e alla chiusura del parco e di una probabile maggior richiesta di maggior offerta in considerazione dell'apertura di ulteriori spazi comunali e della presenza della biblioteca comunale;
  • Si formula la richiesta d'integrazione di un'apertura di un chiosco di somministrazione alimentare nell'area del Parco N. Savarino ex Parco Bassi
Parere relativo all'impianto sportivo di proprietà comunale, sito in via Salemi, 19

L'Associazione Sport Promotion A.S.D. si è dichiarata disponibile ad un'eventuale assegnazione dell'affidamento dell'area, presentando un progetto di riqualificazione dell'impianto.
Nel corso dell'esame del progetto in Commissione l'associazione ha recepito le proposte della Commissione, riguardo la concessione di gratuità per le scuole e ad alcune tipologie di Commissioni, a rendere disponibili gli impianti, per alcune giornate, all'Amministrazione Comunale e al Consiglio di Zona 9 ed infine ad una collaborazione tra l'Associazione e la Commissione Sport del Consiglio di Zona 9.
Si esprime parere favorevole dato il recepimento delle seguenti proposte:
  • Tutte le scuole della Zona 9 potranno usufruire tutti i giorni e gratuitamente dell'impianto sportivo negli sport che vorranno praticare dalle ore 9.30 alle 12.30;
  • Le Associazioni sportive con persone con disabilità, come i Centri Diurni per Disabili della Zona 9, potranno usufruire anche loro dell'impianto sportivo gratuitamente dalle ore 9.30 alle 12.30, come le scuole; per le restanti ore della giornata le Associazioni dovranno corrispondere al gestore un costo a tariffa agevolata per le discipline che vorranno praticare;
  • Prolungamento dell'orario di apertura nelle giornate di sabato e domenica fino alle 19 per alcune attività, mentre per le altre attività fino alle ore 20, per libera utenza;
  • 10 giornate all'anno a disposizione dell'Amministrazione Comunale e del Consiglio di Zona;
  • Le scuole, come le associazioni, che usufruiranno delle strutture al chiuso a titolo gratuito dovranno coprire le spese di luce e riscaldamento con una tariffa forfettaria;
  • Possibilità di inserire discipline sportive quali rugby attraverso una Associazione che ha già dato la sua disponibilità;
Parre favorevole in merito alla richiesta da parte di Pro Patria Milano S.R.L. di realizzazione di strutture accessorie e di integrazione ad impianti sportivi esistenti in viale Sarca, 205.