venerdì 22 marzo 2013

CDZ9 - 64

INDICE
VIABILITA' PIAZZALE ISTRIA
INIZIATIVE
MOZIONI

VIABILITA' PIAZZALE ISTRIA
Parere favorevole in merito alla delibera avente in oggetto le problematiche viabilistiche di V.le Zara, P.le Istria, P.le Lagosta e relative intersezioni con le vie limitrofe pervenuta dal CDZ2 (deliberazione n.174 - P.G. 832634/2012), ritenendo opportuno integrarla con ulteriori osservazioni e richieste:
  • relativamente a P.le Istria, viene preso atto della prossima posa di panchine e rastrelliere per biciclette che dovrà avvenire in tempo rapidi, inoltre si propone di provvedere anche all'istallazione delle pensiline alle nuove fermate del tram e alla rimozione o ridimensionamento dei salvagenti in cemento che fungevano da fermata provvisoria per i tram durante i lavori della M% e che oggi sono fonte di pericolo;
  • si segnala la pericolosità degli attraversamenti pedonali che permettono di raggiungere il centro della piazza e che, specie nelle ore di ingresso e uscite dalle scuole, sono molto utilizzati; è necessario individuare una modalità per renderli visibili e sicuri, eventualmente anche con un restringimento di carreggiata in corrispondenza degli stessi;
  • si concorda sulla necessità di realizzare dei dissuasori della sosta (anche mediante doppio cordolo) per impedire il parcheggio delle auto sui parterre alberati ai lati della carreggiata centrale di V.le Zara e sulle aiuole esterne di P.le Istria (lato est - civici pari);
  • si segnala che molti tombini nel tratto di V.Le Zara a sud di P.le Istria fino all'altezza del supermercato Esselunga risultano non funzionanti o ostruiti e non permettono il regolare deflusso dell'acqua piovana (in particolare quelli in corrispondenza degli incroci e all'altezza del civico 132);
  • avendo riscontrato nei controviali dissesti del manto stradale e di buche di dimensioni importanti si chiede di programmare la riasfaltatura di entrambi i controviali;
  • si rimarca la rilevante importanza dell'attraversamento Ala - Zara - Slataper per i flussi di traffico provenienti da P.zza Caserta (tanto da valutarne anche la possibilità di "rettificarlo" confermando una regolamentazione semaforica dell'incrocio), tuttavia si segnala l'inutilità di quello in direzione opposta, usato esclusivamente per l'inversione di marcia che comunque può essere fatta in sicurezza presso P.le Istria. Pertanto se ne suggerisce l'eventuale chiusura che avrebbe il vantaggio di ridurre un possibile rallentamento e/o incagli della linea tranviaria. 
  • si richiede, nuovamente, l'arretramento della fermata in Via Lussinpiccolo della Linea 42 che nella posizione attuale crea intralcio tanto alla sosta degli autoveicoli che al transito sulla via stessa, creando anche pericolo per i passeggeri in salita e discesa, costretti a sostare sulla carreggiata; tale spostamento potrà avvenire con sicurezza in P.le Istria posizionando la fermata presso la colonnina dei taxi (da ridimensionare o spostare), oppure nella sua posizione originaria di fronte alla scuola. In alternativa si ritiene utile suggerirne l'eliminazione facendo transitare l'autobus in via Latisana (ove farebbe la necessaria fermata di corrispondenza) per proseguire in via Zocchi e riprendere il percorso voltando a destra su V.le Suzzani. Per agevolare quest'ultima svolta bisognerà arretrare la linea d'arresto per chi giunge al semaforo da V.le Suzzani.
INIZIATIVE
Everyday Map - Associazione de.de.p.
L'iniziativa si svolgerà nella mattinata del 25 aprile presso il giardinetto tra le rotonde di P.zza Dergano e P.zza Bruno De Biasi e costituisce il primo appuntamento di un progetto più ampio di "educazione alla pace" che l'associazione sta sviluppando insieme ad ANPI, la Scuola Primaria di via Bodio e il "Rifugio 87", che cercherà di favorire l'incontro intergenerazionale degli abitanti del quartiere Dergano attraverso lo sviluppo di lavori che uniranno grafica, ricordo e memoria dei luoghi e degli spazi del quartiere. Verranno utilizzate fotografie, mappature relative a diversi periodi storici e lucidi per raccontare i percorsi, le vie e gli itinerari quotidianamente affrontati dalle diverse generazioni. Il primo incontro focalizzerà l'attenzione sugli anni dell'ultima Guerra Mondiale e del primo dopoguerra.
Patrocinio gratuito

Mostra fotografica con conferenza sul risparmio energetico in edilizia - associazione Casaclima network
L'iniziativa proposta dall'Associazione consiste in una campagna di sensibilizzazione relativamente alle tematiche inerenti il risparmio energetico in edilizia attraverso la diffusione dei dati relativi ad una indagine termografica condotta su alcuni edifici pubblici rappresentativi per la Zona 9. Sono state ottenute le autorizzazioni per fotografare la sede del Consiglio di Zona 9, la scuola dell'infanzia di via Scialoia e la biblioteca comunale di via Baldinucci. Nell'ambito dell'iniziativa è prevista l'esposizione su pannelli espositivi delle indagini termografiche effettuate e la realizzazione di una conferenza sul risparmio energetico in edilizia da svolgersi nella seconda metà di Aprile. 
Contributo: 800 euro

Fuorisalone 2013 - ABIG (Associazione Borsieri Isola Garibaldi), Associazione Isola Revel
I proponenti hanno relazionato e presentato le giornate di eventi che si svilupperanno nel quartiere Isola tra il 5 e il 14 aprile. Progetti ed iniziative finalizzate alla valorizzazione del territorio e dello sviluppo della partecipazione nella progettazione urbana, finalizzata alla scoperta di risorse innovative e lavorative presenti nel quartiere. Artighianato, produzione sociale, sensibilità ecologica e creatività caratterizzeranno i numerosi eventi. Nel quartiere saranno presentati nell'ambito del programma "Fuori Salone Partecipato" i seguenti progetti:
  • 8 progetti per un cavalcavia
  • mercatino della creatività
  • design sociale ed ecologico
  • concerto vocale e corale
  • festa di Primavera
  • design e partecipazione
Contributo: 2000 euro

No 'ndrangheta, istruzioni per l'uso - associazione genitori Cesari
Il progetto è presentato da 3 associazioni: l'associazione genitori Cesaris, l'associazione genitpri Cassinis e l'associazione Gastronomi Niguarda (GAS) e prevede due momenti di approfondimento: un'esposizione di esperienza e contributi ed un dibattito che si terranno nei giorni 18 e 19 maggio. L'evento prevede anche numerose iniziative sportive collegate, che si svolgeranno presso il centro Ripamonti di via Iseo. Dopo questa iniziativa nascerà anche un sito/blog/pagina facebook con la collaborazione dell'Ordine degli Avvocati e delle scuole superiori del territorio
Patrocinio gratuito e utilizzo degli spazi di Cassina Anna

MOZIONI
Si chiede che: 
  • il Consiglio di Zona 9, si attivi affinché il SERT di Viale Suzzani 239 non venga chiuso, ma venga altresì confermato sul territorio e potenziato attraverso un’adeguata riorganizzazione;
  • dopo la Commissione Servizi Sociali del 19/03/13 e nell'eventualità di nuovi sviluppi sulla chiusura del SERT, venga convocata, come richiesto anche degli utenti, una Commissione Politiche Sociali a Palazzo Marino o venga aperto un Tavolo di Lavoro con la presenza del Direttore Generale, Direttore del Dipartimento Dipendenze, la RSU, gli operatori, l’utenza afferente al Servizio e i Presidenti delle Commissioni Politiche Sociali delle Zone di Decentramento interessate da queste chiusure;
  • l’Assessorato alle Politiche Sociali si adoperi per un confronto con il nuovo Assessore alla Sanità della Regione Lombardia, affinché possa rivedere la posizione assunta sul POA;