lunedì 5 marzo 2012

DI PIETRO BIPOLARE

Ma tu guarda:
“Piu’ che il ponte di Messina, mi sembra urgente dar seguito a quello che e’ un impegno europeo, la Tav” (Antonio Di Pietro - 21 giugno 2006)
“Sulla Tav ‘si voti in seno al governo e si prenda una decisione definitiva”, perche’ ”quello che non e ‘ ammissibile e’ che si continui a rimandare, a porre ostacoli, a creare lacci e laccioli per arrivare al risultato finale” (Antonio Di Pietro -  12 gennaio 2007) 
“Pensare di tornare indietro rispetto al lavoro di concertazione fatto negli ultimi 18 mesi e’ un’idea irresponsabile: trasformerebbe la Valle di Susa in un nuovo Libano, in preda alla ribellione”. (Antonio Di Pietro -  29 marzo 2008)
Siamo sicuri di volerci alleare con queste persone?