lunedì 20 settembre 2010

ALLAGATI

Nella città dell'expo succedono cose strane, come voragini che si aprono per strada e stazioni della metropolitana e stazioni già funzionanti da anni allagate.
Forse è tempo di cambiare passo, di scegliere qualcuno competente, come Boeri, che sappia dare a questa città la levatura internazionale che merita, perchè a Milano, quando esce il Seveso, non si riesce nemmeno a tornare a casa.
In via Veglia c'erano 70, dico 70, cm d,acqua (che poi acqua non è, perchè il colore è marrone, ed è un tantino insalubre).

UPDATE DAL CONSIGLIO COMUNALE
"oggi alle ore 16 a Palazzo Marino come PD facciamo una conferenza stampa per chiedere conto dei 34 milioni di € stanziati dal Comune di Milano nel 2004 per effettuare lo scolmatore (e Albertini era commissario straordinario) e perchè il progetto è ora accantonato, dopo che ad agosto il Comune ha commissionato ad MM un nuovo progetto. Altri soldi solo per pensare e progettare, per agire mancano."

Marco Granelli, consigliere comunale pd, circolo di Affori, zona 9