lunedì 23 aprile 2012

IL SENNO DI POI

Simone scrive cose condivisibili. 
Il problema è che con il senno di poi non si governa. Sarebbe meglio fare scelte giuste quando servono.
Poi il massimo sarebbe che chi sbaglia a fare determinate scelte quando andrebbero fatte lasciasse il suo posto a qualcun altro.